Eventi 2017

Corso di genealogia: "Da te ai tuoi antenati"

LocandinaA seguito del notevole interesse dimostrato dall'utenza riparte il corso di genealogia "Da te ai tuoi antenati", un ciclo di incontri gratuiti a cura di Maurizio e Daniela Polelli, genealogisti di Family Search, sede di Modena per imparare a cercare i nostri antenati, conoscere le nostre radici e avviare una ricerca genealogica.

 

 

Calendario degli incontri -  Sala di studio  ore 14:30 - 16:30
Mercoledì 27 settembre - Storia dei cognomi - Le quattro generazioni
Mercoledì 3 ottobre - Gruppo familiare - Diario personale
Mercoledì 11 ottobre - Storia personale - Fonti di informazione in Italia
Mercoledì 18 ottobre - Storia familiare - Come cercare i parenti nel mondo
Mercoledì 25 ottobre - Calendario: da Numa Pompilio a Gregorio XIII - Come datare le vecchie foto
Mercoledì 8 novembre - Come leggere i documenti antichi
Mercoledì 15 novembre - L’uso del computer nella genealogia: prima parte
Mercoledì 22 novembre - L’uso del computer nella genealogia: seconda parte
Mercoledì 29 novembre - Lo stemma di famiglia: prima parte
Mercoledì 6 dicembre - Lo stemma di famiglia: seconda parte

Giornate Europee del Patrimonio 2017 - Presentazione libro

LocandinaIn occasione delle Giornate Europee del Patrimonio il 23 settembre 2017 nella sala di studio dell’Archivio di Stato di Nuoro il prof. Francesco Carboni già docente nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Cagliari presenterà il libro “Oltre il mare di Sardegna. Storie di mercanti e patroni tra il XVII° e il XIX° secolo” di Salvatore Moreddu.
Il volume testimonia la copiosa documentazione ecclesiastica e notarile che lo studioso ha utilizzato per ricostruire le vicende e i rapporti di alcuni personaggi vissuti nelle Baronie di Orosei, Posada e nel Marchesato di Orani con i mercanti provenienti dalla Corsica, dalla Liguria e da Napoli.

 Sala di studio ore 10.30 - 23 settembre 2017

 

 

 

La cartografia catastale storica della provincia di Nuoro. Strumenti di misura topografici tra passato e presente

LocandinaLa documentazione storica catastale conservata dall’Istituto e versata dall’Ufficio Tecnico Erariale di Nuoro appartiene a due tipologie: descrittiva e cartografica. Tali documenti (c.ca 4300) sono suddivisi in Mappe relative ai beni rurali e ai centri urbani, carte del Real Corpo di Stato Maggiore e Registri, relativi a 100 paesi della provincia di Nuoro e coprono un arco temporale che va dal 1851 al 1855, periodo in cui fu ordinata l’istituzione del nuovo Catasto provvisorio, riformato nel 1866 per arrivare al 1927, anno di creazione del nuovo Catasto.
Il percorso della mostra dà conto dell’esistenza di un prezioso patrimonio di geografia locale, con particolare riguardo ai piccoli paesi in via di spopolamento, noto solo parzialmente ai tecnici del settore e poco al grande pubblico, che potrà cogliere le trasformazioni del territorio avvenute nel corso del tempo per mano dell’uomo e della natura e sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza del territorio e del suo sviluppo sostenibile.
In esposizione anche una selezione di strumenti di misura topografici. 

Sala di studio 12-23 giugno 2017

Concepire un gioiello. Il saper fare manuale dell’arte orafa, raccontato per capire come avviene la realizzazione artistica di un gioiello nella bottega artigiana degli eredi Mastroni a Oliena

LocandinaFranceschino Mastroni erede dei Maestri Giampietro e Salvatore Mastroni di Oliena racconta i saperi dell’arte orafa tramandati gelosamente di generazione in generazione coniugati alla nuova tecnologia, che integra ma non sostituisce la manualità artigiana.
“Il saper fare manuale”, caratterizzato da tecniche e materiali come corallo, filigrana e pietre e fortemente radicato in diversi paesi del nuorese, viene proposto al visitatore con la narrazione, l’esposizione di antichi strumenti e documenti notarili che testimoniano come nel passato la trasmissione del mestiere di “argenter” o “plater” avveniva sin dall’infanzia non solo in ambito familiare, ma mediante la stipula di veri e propri contratti “encartaments” di apprendistato a tutela di famiglie particolarmente povere, in modo particolare degli orfani, con l’intento di garantire un futuro più sereno.

 Sala di studio ore 10.30 - 25 maggio 2017

 

Un'occasione per scoprire il paesaggio sardo nella donazione bibliografica del Dr. Carlo Pinna

Locandina_maggio_libri_2017In occasione della settima edizione del Maggio dei Libri l'Archivio di Stato di Nuoro partecipa all'iniziativa promuovendo una mostra con l' esposizione degli esemplari più significativi del fondo bibliografico del Dr. Carlo Pinna costituito da un patrimonio tematico (c.ca 1500 titoli) fatto di libri antichi e moderni: geografia, storia e letteratura del territorio, oltre a pregiate carte geografiche antiche della Sardegna. Il compianto Dr. Carlo Pinna, nato a Thiesi (SS) il 19 aprile 1905, funzionario del Ministero delle Finanze e appassionato della storia dell’isola visse a lungo in Francia dove conobbe Emilio Lussu; antifascista, rientrato in Italia a Bologna venne a contatto con “Giustizia e Libertà”. Ristabilitosi a Thiesi si dedicò senza successo alle altre sue grandi passioni, l’agricoltura e il giardinaggio; ivi morì il 22 maggio 1986.

 Sala di studio 23 aprile - 31 maggio 2017

 

 

"Aspetti, prospettive ed evoluzione del paesaggio rurale della Sardegna"

Giornata Nazionale del PaesaggioIn occasione della prima Giornata Nazionale del Paesaggio istituita nello spirito della Convenzione Europea del Paesaggio, l’Archivio di Stato di Nuoro in collaborazione con l’Università di Sassari e la sede gemmata del Dipartimento di Agraria di Nuoro e l’Istituto Superiore Regionale Etnografico, presenta un’offerta culturale ricca e variegata al fine di richiamare un valore identitario costituito dal "Paesaggio" e trasmettere il messaggio che la tutela e lo studio della memoria storica dello stesso rappresentano: valori culturali ineludibili in prospettiva di un utilizzo consapevole e sostenibile del territorio.

 

Auditorium "G.Lilliu" ISRE ore 09.00 - Martedì 14 marzo 2017

 

 

“Donne, abiti e ornamenti nell’abbigliamento tradizionale sardo attraverso le fonti archivistiche custodite nell’Archivio di Stato di Nuoro"

Locandina 8marzo2017In occasione della Giornata Internazionale della Donna dell’8 marzo 2017, l'Archivio di Stato di Nuoro in collaborazione con l’Istituto Superiore Regionale Etnografico (I.S.R.E.) ha organizzato un incontro con l'intervento di Franca Rosa Contu, Responsabile del Settore Musei dell’I.S.R.E. che ha presentato una relazione sui modi di vestire delle donne fornendo notizie anche sulle attività da queste praticate nei vari centri del nuorese. Presente un'esposizione di documenti estrapolati dai registi notarili conservati nell’Istituto (Inventari, Testamenti, Donazioni) che descrivono accuratamente gli oggetti, gli abiti, i gioielli e gli utensili che le donne erano solite utilizzare nei momenti di vita quotidiana, si evince nella descrizione particolareggiata degli stessi un legame indissolubile con il territorio di appartenenza.

 Sala di studio ore 10.00 - Mercoledì 08 marzo 2017