Ricerche per corrispondenza

L’Archivio di Stato di Nuoro effettua, a richiesta, ricerche per corrispondenza, che per essere accolte devono contenere l’oggetto della ricerca ben definito e corredato dalle informazioni necessarie a localizzare i fondi di pertinenza.

Si ricorda che a causa della grave carenza di personale non è possibile eseguire ricerche approfondite, trascrizione di documenti e ricerche genealogiche complete.

Le richieste verranno evase entro 30 giorni dal ricevimento.

L’Istituto non conserva i Fogli e Ruoli Matricolari, per i quali si consiglia di inoltrare la richiesta agli archivi di Stato presenti nei capoluoghi di provincia regionali.

Per le ricerche relative alle Liste di Leva saranno prese in considerazione soltanto se viene indicato esattamente il nome e il cognome, la data e il Comune di nascita.

Per le ricerche genealogiche l’Istituto conserva lo Stato civile (aa. 1866-1911) in formato digitale.

Si rimanda alla sezione “progetti di digitalizzazione” per gli elenchi.

Si fa presente che l’unico ufficio competente al rilascio di certificati e di estratti di Stato civile è l’Ufficio di Stato civile del Comune di nascita.

L’Archivio di Stato rilascia semplici copie, tratte dai registri di Stato civile solo in caso di smarrimento o di distruzione dei corrispondenti documenti conservati presso il Comune, attestato dal Comune stesso.

Nella richiesta dovrà essere indicato esattamente il nome e il cognome, la data e il Comune di nascita.

In assenza di tali dati è possibile navigare nei siti genealogici che si allegano |PDF|

Per le richieste di informazioni sul materiale archivistico posseduto le richieste e le informazioni vengono espletate fondamentalmente mediante la consultazione degli strumenti di corredo presenti in sala di studio. La mancanza di personale non permette di poter condurre dirette verifiche sulla documentazione nè di svolgere vere e proprie ricerche d'archivio per le quali è necessario recarsi in loco.

Per le Richieste di fotoriproduzione si provvederà a fornire un preventivo e una volta ricevuto il relativo pagamento si eseguirà il lavoro e l’inoltro al richiedente.

È possibile richiedere fotoriproduzione della documentazione compilando il modulo di richiesta presente nella sezione modulistica.

E’ esclusa la riproduzione mediante fotocopie dei documenti facilmente deteriorabili o in cattivo stato di conservazione e restaurati.