L'Archivio di Stato venne istituito come sezione con DM 15 Aprile 1959 e divenne Archivio di Stato con il DPR n. 1409/1963, con il compito di raccogliere la documentazione storica di tutti gli uffici statali della provincia, relativa agli affari esauriti da oltre quarant'anni.

L'Istituto conserva un patrimonio documentario di circa quattordicimila unità, suddivisi in fondi, i più importanti dei quali sono: Atti Notarili, Prefettura, Cessato Catasto, Tribunale, Pretura e Questura, cui si aggiungono donazioni private di documenti e libri.

Si segnala la presenza di un ricca Biblioteca specialistica con pubblicazioni relative alla storia sarda ed in particolare alle discipline archivistica, paleografica e diplomatistica.

La sede è ubicata nel cuore della città lungo le pendici del colle Sant'Onofrio, nella Via A.Mereu, 49

News

22/03/2017

Progetto Generazione Cultura

Programma formativo innovativo per 100 giovani laureatiLeggi

27/02/2017

Alternanza scuola-lavoro e luoghi della cultura.

On-line il testo di orientamento "Il Portolano"Leggi

04/01/2017

Progetto e Concorso nazionale "Articolo 9 della Costituzione"

Edizione 2016-2017Leggi

10/11/2016

18APP UN BONUS CULTURA PER I DICIOTTENNI

Un’applicazione web che permette di gestire il Bonus Cultura di 500 Euro riservato a tutti i ragazzi residenti in Italia che compiono diciotto anni nel 2016 Leggi

20/09/2016

Archivio Storico Comunale di Nuoro intitolato a "Salvatore Satta"

Aperto al pubblico l'Archivio Storico del Comune di Nuoro.Leggi